Le brutte abitudini che…

Si stanno prendendo tante brutte abitudini alimentari…

Invece di comprare porcherie a meno comprare MENO porcherie e mangiare quaslche grammo in meno?

Annunci

La PORTA ACCANTO, un ristorante nella tua casa…

Vuoi aprire il tuo ristorante? Una scuola di cucina? Lo puoi fare, a Casa TUA, insieme con il Cuoco Errante!

Se puoi ospitare almeno a 12 persone…
Se hai un buon giro di amicizie che almeno una volta al mese vogliano ritrovarsi a degustare tutto cio che il mondo della Eno-Gastronomia ci propone e propina…
Se vuoi anche guadagnare qualche cosa…
Allora questa è la giusta occasione per te…… Chiamami o lascia un SMS al 3282747370, sarai prontamente richiamato!!!

Ho sviluppato un programma per degustare specialità su invito direttamente nelle vostre case… Per voi a costo zero e se diventa abituale guadagnaten pure!!!
Praticamente in un ciclo da definire con voi, ogni tot giorni o settimane da 12 a 16 persone da voi invitate per degustare le specialita del cuoco Errante.

Il link sottostante vi porta alla pagina Facebook…

Fotografie delle ricette…

Scrivo le ricette da appunti presi qua e la mentre lavoro e non ho quasi mai la macchina fotografica a disposizione!!! Molte ricette, la maggioranza è senza fotografia se non di uno o piuì ingredienti… Non me ne vogliate, mi sto attrezzando per questo!!!

Le farfalle con il pesto di zucca e zenzero.

Bella la zucca… Il suo colore e le sue proprietà la rendono molto utile anche per chi è a dieta, oltre che per le sue virtù salutari e di gusto…

Prendi uno spicchio di zucca, taglialo a fette e mettilo in forno a cuocere con un rametto di rosmarino fresco ed uno spicchio di aglio schiacciato… Un filo d’olio buono a condire il tutto e cuoci circa 20 minuti a 180°…

Il circa è dato dalla morbidezza della zucca e dalla sua maturazione…

Ora prova con una forchetta a shiacciare un lembo e se cede tirala fuori dal forno… nel mentre la zucca cuoce taglia a fettine sottilissime dello zenzero…

In una baccinella metti la zucca senza la sua buccia e tagliata a perzzetti, schiaccia con un pestello unendo un poco di olio buono e lo zenzero…  Unisci ora del buon parmigiano reggiano non stravecchio, o del grana padano, amalgama ottenendo una salsa cremosa…

Cuoci le farfalle al dente, scolale per bene con un mandolino e mettile nella bacinella della salsa di zucca, amalgama unendo, se serve, un goccio di acqua di cottura della pasta…

Servi nei piatti aggiungendo nell’ordine del grana grattugiato e una macinatina di pepe nero dal mulinello…

La sfogliata di zucca con le mandorle e spezie!!!

Taglia a dadini almeno 700 gr di zucca e cuocili con pochissimo olio buono ed un goccino di acqua, aggiusta di sale… Cotti che sono li metti in una bacinella e lasci intiepidire… Intanto prepara delle mandorle spellate e tritale grossolanamente, circa 150 gr., unisci alla zucca, un pizzico di cannella e 100 gr. di grana grattugiato, nn cucchiaino di saporita, macinata di pepe dal mulinello e un pizzico di chiodo di garofano in polvere… Ora aggiungi 6 uova e 200 gr. di panna fresca e…  

Prendi della pasta sfoglia gia pronta e stendila su una teglia rotonda, riempila con la farcia ottenuta nella bacinella e pareggia il tutto… Cuoci in forno a 160 gradi per almeno 45/50 minuti.. Se il forno è debole metti pure a 170 gradi…

Servi la sfogliata tagliandola a spicchi o a rombi gustandola con un delizioso Soave…

Ma il POLIPO… o POLPO!!!

E’ il caso di iniziare una battaglia su un nome di un ingrediente?
Mi sono stancato di vedere la scritta POLIPO in alcune preparazioni…
IL POLIPO NON ESISTE CARI COLLEGHI, ESISTE SOLO IL POLPO… IL POLPO… IL POLPO…
Di polipi ce ne sono ma sono sempre in gola o in altri ambienti più intimi… Guardate il labiale sillabato: POL-PO… ecchecazzo…

Crema di zucchine e lattughe con le cozze…

Prendo un cespo di lattuga, un paio di zucchine , due patate medie, 1 cipolla bianca e dolce, 1 litro di brodo vegetale, 1 kg. di cozze, 2 spicchi d’aglio, prezzemolo trito, olio buono e pepe dal mulinello… Cuocio in una casseruola su un fondo d’olio buono la cipolla trita, le patate cubettate, la lattuga tagliata e le zucchine tagliate anch’ille… Braso con calma per circa 10 minuti, unisco il brodo e cuocio ancora 15 minuti… servo la zuppa con sopra le cozze aperte e sgusciate, un filo della loro acqua ed olio buono, macinata di pepe nero dal mulinello e pochissimo sale grosso… La natura in questo caso sarà non solo di nutrimento ma anche curativa!!! Piatto molto leggero e al contempo gustoso!!!